INFORMAZIONI DI VIAGGIO
VEDI TUTTE

ITA Airways per la sostenibilità

1713775726547

ITA Airways ha compiuto un passo avanti verso la mobilità del futuro firmando, ad aprile 2022, con Airbus un Protocollo d’Intesa relativo alla collaborazione nell’ambito dei trasporti UAM (Urban Air Mobility) in Italia.

Verrà sviluppato congiuntamente (eVTOL) CityAirbus NextGen, un vettore completamente elettrico in grado di trasportare fino a quattro persone (pilota incluso) su un raggio operativo di 80 km ad una velocità di crociera di 120 km/h - caratteristiche che lo rendono perfettamente adatto al trasporto veloce ed ecologico nelle città. 

Un progetto che riguarda lo sviluppo dell’aviazione civile urbana e di prossimità che consentirà ad ITA Airways di espandere la propria offerta anche alla connettività tra aeroporto e centri urbani o territori limitrofi con un innovativo velivolo elettrico a decollo e atterraggio verticale a zero emissioni.

ITA Airways e Airbus, hanno inoltre firmato a gennaio 2024, con due nuovi partner una collaborazione che completa il Protocollo d’intesa del 2022 con l’obiettivo comune di lavorare in sinergia per promuovere e sviluppare un ecosistema di mobilità aerea avanzata (AAM, Advanced Air Mobility) in Italia: UrbanV, operatore della rete di vertiporti, ed Enel, come fornitore di soluzioni di ricarica.

Il nuovo protocollo si concentra sulla definizione di una roadmap congiunta per lo sviluppo, in Italia, di un ecosistema di mobilità aerea avanzata in cui l’operatore aereo, il produttore OEM di eVTOL, il fornitore di soluzioni energetiche e l'operatore del vertiporto lavoreranno insieme per valutare vari business model in collaborazione con stakeholder nazionali cruciali per l'introduzione di questo nuovo servizio in Italia.

loader